0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

logo

REGOLAMENTO “ GRAN GALA’ “ DEL  MARAFFONE

SVOLGIMENTO

Il Torneo avrà luogo presso il padiglione della FIERA DI CESENA a partire dalle ore 20,00 di sabato 24 febbraio 2018 con una prima fase ad eliminazione diretta al meglio delle due partite ai 41 punti.

Per le coppie perdenti è prevista la partecipazione ad un girone di consolazione con premi per i vincitori.

Il Torneo riprenderà alle ore 15,00 di Domenica 25 febbraio 2018 con le fase finale alle quale accederanno le migliori 32 coppie della fase eliminatoria, finali che si svolgeranno in base ad un tabellone ad eliminazione diretta, con incontri disputati al meglio delle due partite ai 41 punti e della eventuale bella sempre ai 41 punti.

 

ISCRIZIONI

Le iscrizioni sono già aperte, possono iscriversi unicamente coppie già formate al costo di €20,00 a coppia.
La chiusura delle iscrizioni è fissata alla mezzanotte del giorno venerdì 23 febbraio 2018, termine dopo di cui non verrano accettate ulteriori iscrizioni.
SE VUOI PARTECIPARE CLICCA QUI

 

GIUDICE DI GARA

Il Campionato si svolgerà sotto la direzione di un Giudice di gara al quale è stato conferito pieno mandato dalla organizzazione al fine del rispetto delle seguenti regole sia di campionato che di codice comportamentale di gioco e le sue eventuali decisioni in merito alla penalizzazione o meno di un comportamento scorretto, vengono lasciate al suo insindacabile giudizio. In caso di contestazione della decisione arbitrale, varrà quanto deciso dalla “Giuria di gara”.

 

FASE ELIMINATORIA

Nella giornata di sabato le coppie dovranno presentarsi presso l’ area di gioco per essere accreditate e poter partecipare al campionato, dalle ore 17,00 alle ore 18,30.
Le coppie, previa estrazione a sorte al momento dell’ accreditamento, verranno iscritte in gironi formati da non piu’ di 16 coppie cadauno.
Successivamente  entro e non oltre le 19,45 dovranno prendere posto nell’ area di gioco a seconda degli elenchi che troveranno all’ ingresso, dove saranno indicati:

  • Il proprio girone di appartenenza
  • Il proprio numero di coppia
  • Il numero del tavolo a cui sedersi per il primo turno di gara

 

DURATA DEL TORNEO

Per ovvi motivi organizzativi ad ogni turno verrà assegnato un tempo massimo di gioco di 40 minuti dopo di che’ verrà dichiarato un “time out“ da cui partirà un ulteriore periodo di 10 minuti nel quale le coppie dovranno assolutamente ultimare la partita, eventuali smazzate ancora da distribuire non potranno essere giocate ed  i punti delle suddette smazzate “non verranno attribuiti” per cui il risultato finale sarà quello dell’ ultima smazzata completata, per poi procedere velocemente al trasferimento al tavolo del successivo turno di gioco e comunque prima del “via“, per cui si avrà la seguente tabella oraria:

1° ottavi                     inizio partita       ore  20,00             time aut          ore  20.40

2° quarti                     inizio partita       ore  20,50             time aut          ore  21.30

3° semifinale             inizio partita       ore  21,40             time aut          ore  22,20

4° finale                      inizio partita       ore  22,30             time aut          ore  23,10

RITARDI E PENALITA’

Nel caso di ulteriori ritardi si precisa quanto segue:

  • In caso di comportamento scorretto o volutamente proteso a ritardare il gioco la coppia danneggiata

dovrà chiamare il Giudice di gara che valutato il comportamento di gioco dell’ avversario provvederà a comminare una penalità che potrà arrivare all’ assegnazione degli 11 punti all’ avversario

  • Nel caso di ritardato arrivo al tavolo successivo di gioco, alla coppia ritardataria, verrà applicata una penalizzazione pari a:

– 11 punti oltre il 5° minuto di ritardo dal via

–  22 punti  oltre il 10° minuto di ritardo dal via

– 33 punti  oltre il 15° minuto di ritardo dal via

– partita persa per ritardi superiori ai 20 minuti

 

RECIDIVITA’ ED ESCLUSIONE DAL GIOCO

  • Nel caso di più’ penalizzazioni alla medesima coppia si precisa che:
  • Alla prima penalizzazione, qualora ritenuta dal Giudice di gara ininfluente sul gioco, verrà dato unicamente un primo avvertimento, in caso contrario oltre alla decisione arbitrale, verrà’ comminata una ulteriore penalità a partire da un minimo di 1 punto che verra’ trasferito alla coppia danneggiata.
  • Alla seconda penalizzazione, oltre a quanto ritenuto dal Giudice di gara, verranno tolti ulteriori 6 punti  che verranno trasferiti al totale  della coppia danneggiata.
  • Alla terza penalizzazione la coppia verrà definitivamente allontanata dall’ area di gioco, con la assegnazione dell’ incontro alla coppia avversaria.
  • A seguito di detto allontanamento la coppia squalificata non potrà quindi prendere parte al successivo torneo di consolazione.

 

PROCEDURA

Ogni coppia troverà sul tavolo, il referto dell’ incontro dove andranno indicati i risultati delle singole smazzate ed i relativi totali, ivi incluso quello dell’ ultima smazzata.

Eventuali referti non correttamente compilati, ovvero non pervenuti alla giuria entro il termine del turno di gioco, produrranno la squalifica di entrambe le coppie che non potranno quindi piu’ proseguire nel torneo.

 

TORNEO DI CONSOLAZIONE

Per tutte le coppie che risulteranno perdenti al primo turno di gioco e prevista la partecipazione ad un nuovo girone di consolazione, che si svolgerà con la medesime caratteristiche e modalità del torneo principale, e che prevede l’ assegnazione di un premio finale alla coppia vincente di ogni girone.

 

QUALIFICAZIONE ALLA FINALE

Accederanno alla fase finale le coppie con il maggior numero di punti totalizzati nelle partite di finale,a partire dai vincitori dei singoli gironi, seguiti dai migliori secondi, migliori terzi e così via fino al raggiungimento delle 32 coppie finaliste.

Entro le 23,45  verrà esposta la classifica finale, con il nominativo delle 32 coppie finaliste.

Eventuali contestazioni potranno pervenire solo ed esclusivamente entro i successivi 15 minuti, dopo di che entro le 24,00, verrà data indicazione delle 32 coppie finaliste che dovranno presentarsi nell’ area di gioco entro e non oltre le 15,00 di domenica 25 febbraio 2018, fermo restando che eventuali ritardi produrranno l’ applicazione delle penalità sopra descritte.

 

EX EQUO

Si precisa che, nel caso in cui piu’ coppie risultassero con lo stesso numero totale di punti, avrà diritto di accedere alla fase successiva del torneo, la coppia che:

            a) avrà totalizzato nei turni disputati il maggior numero di vittorie

            b) in caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio della carta piu’ alta

 

REGOLE DEL GIOCO

Il gioco sarà regolato per l’ intera durata della manifestazione dalle seguenti regole e norme comportamentali:

  • Al via le coppie estrarranno una carta e la più’ bassa distribuirà le carte
  • È obbligatorio tagliare almeno una volta il mazzo a chi deve distribuire le carte
  • La carta piu’ alta avrà diritto di scegliere dove sedersi
  • In caso di errata distribuzione delle carte, si procederà alla ripetizione
  • Al primo turno di ogni partita al 4 di denari spetta il diritto di fare le briscole
  • Nei turni successivi il compagno di chi deve dichiarare le briscole è obbligato a lasciare le carte sul tavolo
  • Il giocatore di turno potrà dichiararsi solo in merito al seme giocato ad eccezione del primo giro dove dichiara le briscole.
  • Ai giocatori fuori turno è vietato dichiarare, o rammentare il gioco al proprio compagno
  • Il giocatore di turno ha facoltà di uscire senza dichiarare e/o segnalare nulla, nel caso opti di dichiarare le proprie carte, dette dichiarazioni dovranno essere obbligatoriamente veritiere e ricomprese tra le seguenti dichiarazioni consentite:
  • Striscio ( se si possiede un’ altra carta o piu’ non da cricca dello stesso seme )
  • Busso ( se si possiede una o più’ carte da cricca dello stesso seme )
  • Volo ( se non si possiedono altre carte dello stesso seme )
  • Briscola ( ogni qualvolta si esca nel seme di briscola, ovvero quando si intervenga di taglio )
  • È consentito chiedere di rivedere l’ ultima giocata solo prima dell’ uscita successiva
  • È obbligatorio giocare la mano fino all’ ultima carta

In tutti quei casi in cui una coppia ritenga che le suesposte regole non siano state rispettate gli è fatto obbligo di richiedere l’ intervento del Giudice di gara che potrà valutare ininfluente l’ infrazione commessa, ovvero applicare una penalità alla coppia colpevole, che potrà consistere nell’ assegnazione di 1 punto per ogni mano ancora da disputare oltre l’ ultima, fino all’ assegnazione degli 11 punti, alla coppia avversaria, ovvero ad obbligare le coppie alla ripetizione della mano.

E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di attenersi ad un comportamento di gioco corretto e sportivo e di accettare ed attenersi alle decisioni arbitrali e di contenere i commenti sul gioco al minimo indispensabile, moderando il tono di voce al fine di non arrecare disturbo ai giocatori dei tavoli vicini, e limitare gli interventi del Giudice di Gara, con conseguente applicazione di spiacevoli penalità.

Vuoi partecipare?
Clicca Qui, guarda l’offerta e acquista la tua iscrizione :)