0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Julia Child una volta disse “Impara a cucinare, prova nuove ricette, non avere paura, ma soprattutto divertiti”.
Leggendo questa frase è difficile non evocare l’immagine Susi e Fiore, proprietari e gestori del ristorante Liberty , situato
nel cuore di Rimini. Persone semplici, dotate di grande affabilità e carisma, accomunati da un’unica grande passione:
quella della ristorazione.

Gustare un menù completo a base di pesce godendo tanto della loro creatività quanto del loro savoir-faire dovrebbe
essere reputato un vero e proprio privilegio, il quale, anziché essere “di nicchia”, è proprio alla portata di tutti:

Via G.Garibaldi 106 – 47900 – Rimini (RN) – Tel. 0541.786366


Siamo venuti a conoscenza della straordinarietà di questo ristorante grazie a un coupon Tippest, che offriva un menù
decisamente appetibile ad un prezzo più che ragionevole. Il risultato è stato estremamente soddisfacente.

Il locale, facilmente raggiungibile e di piccole dimensioni, offre al visitatore un clima accogliente e domestico: l’ideale per
chi gradisce essere servito e riverito avendo comunque la sensazione di trovarsi nella sala da pranzo della propria
dimora.

Siamo stati prontamente accolti con due calici di vino Pignoletto (un delicato vino bianco, leggermente aromatico dal colore
giallo paglierino con riflessi verdognoli) che qualche minuto più tardi ha brillantemente accompagnato un antipasto squisito di
sardoncine marinate adornate con impeccabile gusto.

Cavallo di battaglia della casa? Senza ombra di dubbio i primi piatti: interamente home made, i tagliolini tirati al mattarello con
frutti di mare e le caramelle all’orata con pomodorini e ricotta salata ci hanno letteralmente estasiati.

Spiedini con calamari e gamberi e filetto di trota salmonata alla griglia sono stati i protagonisti indiscussi dei secondi
piatti gentilmente offertici, altrettanto saporiti e ben adornati: impossibile dunque smentire la bontà e la qualità descritta
pocanzi.

Hanno concluso la nostra cena, con inequivocabile bellezza, il dessert della casa (macedonia racchiusa in un cestino di
ottima pasta frolla, ricoperta d’una superba crema pasticcera color giallo intenso), il caffè e il digestivo; il tutto
piacevolmente accompagnato dalla squisita compagnia e dalle ottime chiacchiere che abbiamo avuto il piacere di
intrattenere con Susi e Fiore.

Un’esperienza assai gradevole, che raccoglie sorrisi e rilascia sazietà.
Cos’altro desiderare?

Ilaria


Ecco il video della serata