0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Giornate più lunghe, temperature che si alzano, i fiori che sbocciano…è arrivata la primavera! Momento molto atteso durante il freddo periodo invernale, che porta positività e voglia di fare: non a caso, la primavera viene definita come stagione della rinascita. Abbiamo pensato, perciò, a 7 cose da fare in questo periodo per iniziare al meglio la stagione!

 

jogging1) Fitness: per gli amanti dello sport è arrivata l’ora di poter ritornare ad allenarsi fuori casa! Via libera alle lunghe passeggiate tra le colline, al jogging la mattina presto ed alle partite di pallavolo, o calcio, con gli amici al parco. Per coloro, invece, che non vogliono abbandonare la sala pesi, ora si possono trovare vere e proprie palestre all’aperto nei parchi delle grandi città e vicino alla spiaggia, godendo di un’ottima atmosfera e di un meraviglioso panorama.

2) Trekking: grazie alla temperatura che si riscalda ed all’allungarsi delle giornate, la primavera ci fa venir voglia di uscire di casa e di andare alla scoperta di nuovi posti. Perciò, perchè non mettersi uno zaino sulle spalle e partire per una piacevole escursione tra le montagne? Le mete più amate dagli escursionisti sono i percorsi sulle Dolomiti, in particolare “la regina” Marmolada: la vetta più alta della catena e più difficile da affrontare. Per gli escursionisti alle prime armi, o per chi è alla ricerca di qualcosa di più tranquillo, troviamo un sentiero lungo il Lago di Braies, un’incantevole passeggiata in cui si può ammirare il colore turchino dell’acqua e le alte vette delle Dolomiti.

manutenzione_o_su_horizontal_fixed

3) Giardinaggio: per chi ha un giardino, o semplicemente qualche vasetto, lo sbocciare dei fiori ci invoglia a prendercene cura, incominciando dall’acquistare i primi semi da piantare. I fiori perfetti per la stagione sono le classiche margherite, le violette, i tulipani, i narcisi, le petunie e chi più ne ha più ne metta! Donano vivacità e colore al proprio giardino, ed inoltre si sa…il giardinaggio è un’ottimo alleato per combattere lo stress e per passare del tempo libero all’aria aperta.

4) Nuove ricette: la primavera non è solo la stagione della rinascita, ma anche dell’innovazione! E’ il periodo perfetto per sperimentarsi in cucina con ricette sfiziose e ricercate per stupire i propri amici e familiari, perciò abbiamo deciso di proporvi gli Spätzle primavera. Gli ingredienti per 4 persone sono:

200 g di spinaci lessati e strizzati
250 g di farina 00
2 uova
110 ml di acqua
noce moscata q.b.
2 capesantespatzle
la scorza di ¼ di limone
250 g di asparagi
50 ml di panna fresca
olio EVO
sale q.b.
burro di panna centrifugata q.b.
liquirizia Amarelli q.b.

Procedimento: cuocere le punte degli asparagi al vapore per 4 minuti ed i gambi per 40 minuti, mettendole successivamente in acqua e ghiaccio per mantenerne il verde brillante. Nel frattempo, lavare gli spinaci e cuocerli per 5 minuti con la fiamma al minimo,  senza acqua e con qualche granello di sale grosso. Strizzarli accuratamente e lasciarli raffreddare. Pulire le capesante, eliminando il corallo, lavarle e tagliarle il più sottile possibile. Metterle a marinare in olio, sale e scorza di limone. Una volta raffreddati, trasferire i gambi in un bicchiere, aggiungere la panna e frullarle (con frullatore ad immersione) e, successivamente, setacciare e scaldare il tutto a fiamma bassissima a bagnomaria. Per gli Spätzle: in un contenitore antischizzo, frullare gli spinaci con la farina, l’uovo, l’acqua e una grattugiata di noce moscata. Cuocere in abbondante acqua salata, attendendo che riaffiorino in superficie una volta cotti. Trasferirli in una padella, in cui si sarà lasciato sciogliere del burro, e, poi, saltarli a fiamma viva. Impiattare posizionando sul fondo la crema di asparagi, disponendo gli spätzle, qualche punta di asparago e distribuendo il carpaccio di capesante. Ultimare con una spolverata di liquirizia e, visto che è primavera, qualche fiore edibile.

Non è una ricetta da tutti i giorni, ma è perfetta da proporre durante ricorrenze particolari o in un semplice pranzo domenicale.

5) Rinnovarsi: è arrivata l’ora delle pulizie di primavera, quindi sbarazzarsi delle cose vecchie per fare spazio a quelle nuove! La parola “pulizie” può essere intesa o come un vero e proprio rinnovo della casa (nuovi arredamenti, vestiti, colori delle pareti ecc.) o del proprio look. C’è chi inizia a curare di più il proprio abbigliamento secondo la moda del momento, chi cambia taglio di capelli o chi addirittura decide di trasferirsi per cambiare vita. Le scelte per rinnovarsi sono tante, l’importante è agire e trovare un benessere anche a livello psicologico! Scopri la nostra sezione Benessere!

hanami

6) Viaggiare: Hanami è la tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare dei ciliegi. Quindi, quale periodo, se non questo, per organizzare un viaggio in Giappone? Durante questa festa è possibile trascorrere molto tempo all’aperto e gustare cibi e bevande orientali, assistendo alle danze tipiche della tradizione. Un’ottima idea per gli amanti dei viaggi e per chi vuole trascorrere una primavera diversa da tutte le altre! Scopri la nostra sezione Viaggi su Tippest!

7) Barbecue: cosa c’è di più invitante dell’odore della carne alla griglia? Con l’arrivo delle belle giornate, il barbecue è un must! Soprattutto se ad organizzarlo siamo noi in compagnia dei nostri amici più cari. Le grigliate sono ideali per divertirsi e per staccare la spina dalla vita di tutti i giorni, trascorrendo la giornata lontano da ogni impegno ed approfittandone per fare una digital detox.

Ti è venuta qualche idea?
Sul nostro sito www.tippest.it con l’arrivo della primavera sbocciano un mare di nuove offerte!
Dalle Passeggiate a Cavallo ai  Parchi Tematici alle Spiagge!
Se manca qualcosa scrivicelo e troveremo nuove offerte :)