0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

mimose-nel-piatto

Tutti noi conosciamo la festa della donna, ma forse non molti di noi conoscono la storia e le vicende che si celano dietro questa ricorrenza. Ecco quindi, alcune curiosità che forse non sapevi sulla festa della donna.

Innanzitutto: perché esiste questa ricorrenza? La festa della donna viene celebrata principalmente per rendere memoria a tutte le violenze subite e a tutte le conquiste sociali ottenute dalle donne nell’arco della storia. La vera e propria origine della festività è tutt’ora dibattuta: c’è chi crede che l’8 marzo sia stato scelto in ricordo di un incendio doloso in una fabbrica che uccise centinaia di donne, altri credono che sia in ricordo di una manifestazione finita in tragedia per mano della polizia, gestita dalle donne di una fabbrica di New York.

In Realtà la festa della donna è nata per riconoscere le lotte e le tante sofferenze che hanno dovuto subire e combattere le donne per ottenere i loro diritti. Nel 1910 venne istituita una giornata internazionale dedicata alla rivendicazione dei diritti delle donne, non vi era una data riconosciuta, nei vari paesi europei e americani, la giornata della donna si svolgeva in giorni diversi.

L’8 Marzo 1917, a San Pietroburgo, un gruppo di donne manifestò in piazza chiedendo al fine della guerra. Durante la seconda conferenza internazionale delle donne comuniste, svolta a Mosca il 14 Giugno 1921, venne stabilito che l’8 Marzo diventasse ufficialmente la Giornata delle Donne, la F

Inoltre, l’usanza della mimosa è una caratteristica esclusivamente italiana. In uso dal 1946, la mimosa fu scelta come simbolo della festività per la sua tendenza a manifestarsi particolarmente durante questo periodo. l’intero ventesimo secolo rappresenta un intenso periodo pieno di conquiste ottenute dalle donne, tra cui il diritto di voto e il diritto alla scelta nel matrimonio, e molto spesso nonostante questi avvenimenti si tende a trascurare il vero significato di questa festività.

Per cui fuori le mimose, accordatevi con le amiche, e collegatevi subito su Tippest per vedere quali offerte possono interessarvi per festeggiare al Meglio!